5 motivi per cui l'olio di CBD è così caro

Non è un segreto che l'olio di CBD è costoso. Chiunque abbia provato a comprarlo conosce i prezzi spropositati, e quelli che hanno fatto ricerche sui prezzi sanno che può costare fino a 140.- per una piccola fiala di olio di CBD da 10ml. Le ragioni sono numerose e varie, e ne esploreremo alcune qui sotto:

1) Costo di produzione della materia prima:

Il primo costo da considerare è quello della materia prima, infatti, per avere un olio di CBD di alta qualità, ci sarà bisogno di una materia prima di alta qualità. Per poter creare un buon olio di cbd avrete bisogno di semi di alta qualità, di un terreno di alta qualità in cui coltivare le piantine e di metodi di raccolta di altrettanta qualità. 

Oltre a un sacco di know how, tutti questi passaggi sono costosi (per esempio comprare cloni o farli da sé, o il costo della terra coltivabile, la manodopera,...)

Campo di CBD in Svizzera | Slow Weed


Molte aziende comprano direttamente la materia prima, ma anche qui c'è da considerare che le aziende che vendono questa materia prima devono fare dei profitti, anche questi sono costi che verranno aggiunti al costo del prodotto finale.

2) Costo di lavorazione della canapa CBD

La lavorazione della canapa CBD è un lavoro che richiede molta manodopera. 

Il processo di estrazione può essere fatto in diversi modi, con alcuni metodi che portano ad un'estrazione più completa del CBD dalla materia prima rispetto ad altri, ma anche questo ha un'influenza sulla resa del prodotto finale e quindi, una volta completato, sul prezzo per milligrammo di olio di CBD. Ma di questo parleremo più in dettaglio al punto 4.

Le macchine per l'estrazione, qualunque sia il tipo di estrazione utilizzato, sono molto costose, i venditori trasferiscono questo costo sul prodotto finale, in questo modo sono in grado di compensare il costo della macchina.

3) Resa del prodotto finale molto bassa

La resa molto bassa del prodotto finale è la cosa che più contribuisce a rendere l'olio di cbd così costoso: con l'intero processo di estrazione, passando dai fiori all'olio grezzo di cbd, o all'isolato di cbd, c'è un'enorme perdita di peso e materiale.
Dipende davvero dal processo utilizzato e dalla qualità del materiale.
Per esempio, nel processo di produzione dell'olio full-spectrum, per ottenere 1L di olio grezzo (crude oil), o estratto di CBD (con CBD intorno a 60%) ci vogliono di solito da 7 a 15kg di fiori di CBD.
olio CBD crudo
Estratto 'crudo'

Con questo litro si possono fare diverse fiale da 10ml, mescolando il cbd con un olio 'vettore' (come olio di cocco) diciamo circa 300 fiale con 20% cbd. 

Passeremmo quindi da circa 7-15kg di fiori a 3L o meno di olio di cbd a spettro completo.

Possiamo dire che questo punto è una parte cruciale del perché il cbd è così costoso. Considerando il costo della lavorazione descritto al punto 2 e la bassa resa del prodotto finale, il costo dell'olio sale vertiginosamente.

 

4) Costo che dipende dalla fonte e dai metodi di estrazione

Ci sono molti modi per estrarre il CBD dalla canapa, tutti hanno i loro pro e contro. Infatti quello che viene deciso dal produttore del prodotto finale è di solito un compromesso tra resa e costo. In questo modo non sempre è possibile avere un olio a spettro completo che contenga tutte le proprietà della pianta originale, con molti terpeni e altri cannabinoidi.

Infatti, ci sono due metodi principali per fare l'olio di cbd, o con il metodo dello spettro completo, o con l'isolato di cbd (come descritto in altri articoli c'è anche l'olio ad ampio spettro, che è un mix tra questi due).

Certamente il costo di estrazione più alto è dato dall'olio a spettro completo, che è anche molto superiore in termini di qualità.

Per saperne di più sui vari tipi di olio, date un'occhiata al nostro articolo 3 diversi oli CBD, qual è il migliore per te?

full spectrum vs broad spectrum vs  CBD isolate

 

L'isolato invece viene estratto da una materia prima di peggior qualità, di solito si usa tutta la pianta, le foglie, il trim (i resti di quando si tagliano i fiori), poiché l'unica molecola che ne uscirà sarà il cbd puro.

Si può quindi vedere che il costo di avere 1mg di cbd in un olio, è molto più basso che nell'olio full-spectrum. Anche perché gran parte dell'isolato venduto arriva dalla Cina, dove il costo della materia prima è minimo.

5) Domanda crescente e scarsa informazione

E qui arriviamo al punto cruciale perché l'olio di cbd costa così tanto:

Negli ultimi anni, il CBD ha guadagnato molta popolarità nel trattamento di molti disagi, dall'insonnia ai dolori mestruali, gli sportivi hanno iniziato a usarlo per varie cose, così come i proprietari di animali domestici hanno iniziato a usarlo per calmare i loro cani o aiutarli a dormire durante un viaggio stressante.

Tutto questo ha portato ad un aumento esponenziale della domanda di olio di cbd, che, come vuole il mercato, ha mantenuto prezzi molto alti.

È giusto dire che anche l'offerta è aumentata, sempre più aziende si sono lanciate nella produzione di cbd e oli di cbd. Il problema è che al momento i prezzi si sono stabilizzati, e nessuna azienda vuole abbassare il costo, vedendo così diminuire i profitti.

Tanta disinformazione:

Il problema più grande tuttavia, è la poca conoscenza che generalmente hanno i consumatori circa l'olio di cbd: anche se produrre olio di qualità a spettro completo è molto più costoso che produrre olio di cbd con l'isolato, spesso si vedono agli stessi prezzi. 

Infatti, alcune aziende che vendono olio di cbd con isolato hanno prezzi ancora più alti di altre aziende che vendono olio di cbd a spettro completo.

Per questo motivo noi di Slow Weed teniamo ad informare il più alto numero di persone, perché è giusto che se si compra un prodotto, questo dev'essere di qualità.

Purtroppo è così, ci sono sempre i furbi che cercano di fare profitti folli vendendo prodotti scadenti, e chiaramente, se c'è disinformazione, la gente farà fatica a capire quale sia davvero un prodotto di qualità e quale no.

Produrre olio di cbd con l'isolato costa una frazione a confronto di quel che costa fare l'olio a spettro completo, inoltre la qualità è molto più bassa, quindi dovrebbero venderlo a un costo inferiore.

Probabilmente col tempo la disinformazione diminuirà e i prezzi si adegueranno, noi di Slow Weed speriamo di dare il nostro contributo per aumentare la consapevolezza dei consumatori sul CBD, in modo che possano prendere le decisioni più consapevoli!