CBD per dormire

Il risultato di uno studio: coltiviamo benessere

1521 persone hanno dichiarato di aver preso il CBD per problemi di sonno.

69%     Donne

29%     Uomini

2%       Ha preferito non dirlo

I partecipanti al sondaggio hanno riferito di avere problemi a rimanere addormentati piuttosto che ad addormentarsi, anche se la maggior parte delle persone ha riferito di avere difficoltà con entrambi.

Altri problemi di salute sono risultati comuni tra coloro che utilizzano CBD per il sonno, in particolare, il dolore (73%), problemi di umore (63%), condizioni ormonali (20%), PTSD (18%) e malattie gastrointestinali (15%).

 Le persone che prendevano il CBD per dormire erano leggermente più propense ad usarlo insieme a della canapa (piuttosto che da soli fiori CBD). In altre parole, erano più propensi ad usare un po' di THC con il loro CBD. 

 EFFICACIA

Ai partecipanti al sondaggio è stato chiesto di stimare quanti minuti hanno impiegato per andare a dormire con e senza CBD e quanto spesso si sono svegliati durante la notte con e senza CBD.

I partecipanti hanno riferito che il CBD ha aiutato ad addormentarsi più rapidamente, riducendo il tempo medio da circa un'ora a 20 minuti. Forse, cosa ancora più importante, i partecipanti hanno riferito di essersi svegliati meno spesso quando hanno usato il CBD per dormire (circa un terzo delle volte).

 

Minuti per addormentarsi                              Quante volte si svegliano di notte

Con CBD 20 min                                                Con CBD 1.4

Senza CBD 62min                                             Senza CBD 4.3

 

Fonte: https://www.projectcbd.org/reports/cultivating-wellness/sleep